Travisanutto_Foto Peter Elovich6-min

Manifesto

Un concorso digitale

Il concorso online “Artigiano del Cuore” è un’iniziativa di Wellmade – La community degli amanti del ben fatto e promossa dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte. Il contest nasce nel 2018 per valorizzare l’alto artigianato artistico italiano e riconoscere i meriti di alcuni straordinari maestri. L’obiettivo è sensibilizzare il pubblico sull’importanza della figura dell’artigiano in Italia e sull’urgenza di un ricambio generazionale in questo settore, sfruttando i canali di comunicazione social e una narrazione originale e interattiva.

Il concorso si tiene ogni anno e si rivolge esclusivamente ad artigiani professionisti.
Non è necessario essere iscritti a Wellmade: chiunque può candidarsi.
Tuttavia, ogni edizione si rivolge a una specifica categoria di maestri. Per maggiori informazioni riguardo le modalità di candidatura e i requisiti di partecipazione, consulta il bando dell’edizione corrente.

Wellmade è una community animata da oltre 600 artigiani, più di 19.000 utenti, 39 Ambasciatori e 15 Circuiti partner, che ogni giorno condividono l’amore per il made in Italy all’interno di un’esperienza digitale culturalmente evoluta.
Per rendere la community ancora più aperta e partecipativa, il concorso assegna agli utenti un ruolo attivo e fondamentale: quello di decretare il vincitore o la vincitrice!
Una volta raccolte le candidature dei partecipanti infatti, una commissione interna alla Fondazione Cologni seleziona i finalisti, ma è la community – di Wellmade e dei candidati selezionati – a stabilire a chi assegnare il premio del contest, tramite votazione online. Il finalista più votato sarà il vincitore o la vincitrice del concorso.

ARTIGIANO DEL CUORE FINO A OGGI

Dopo il successo delle prime due edizioni, che hanno visto la partecipazione di centinaia di artigiani candidati e migliaia di votanti da tutto il territorio nazionale, e che ha riconosciuto vincitori i calzolai Sandro Barbera & Figli e il mosaicista Fabrizio Travisanutto nel 2018, le restauratrici Bruna Mariani, Carlotta Corduas e Serena Dominijanni nel 2019, nella primavera-estate 2020 si è tenuta la terza edizione del contest. A differenza degli anni precedenti, in cui il premio consisteva in un video d’autore dedicato agli artigiani vincitori, per l’edizione 2020 la Fondazione Cologni ha voluto offrire un aiuto più concreto, viste le gravi conseguenze causate dalla pandemia nel settore dell’artigianato: alla fine del concorso è stata infatti organizzata una campagna di raccolta fondi, la cui somma raccolta ha costituito una donazione per sostenere l’artigiano vincitore, il giovane liutaio Stefano Bertoli.

Scopri di più sulla prima (2018), la seconda (2019) e la terza edizione (2020).
Oppure leggi le interviste ai vincitori nella sezione Magazine.

Bottone